Camillo D’Angelo è il nuovo Presidente della Provincia

Camillo D’Angelo

Risultati dello scrutinio delle elezioni a Presidente della Provincia

  • Camillo D’Angelo: 38.783 voti ponderati
  • Domenico Piccioni: 37.263 voti ponderati
  • Massimo Vagnoni: 18.035 voti ponderati

In allegato il provvedimento n. 4 – Presa d’atto del risultato elettorale

Aggiornamento del Corpo Elettorale alla data del 27 Gennaio 2023 – Sono 613 gli aventi diritto al voto per l’elezione del Presidente della Provincia

Con il Provvedimento n. 3 del 27 Gennaio 2023, è stato accertato il corpo elettorale attivo per la elezione del Presidente della Provincia di Teramo del 29 gennaio 2023, corrispondente al numero complessivo dei Sindaci e dei Consiglieri dei Comuni della Provincia in carica alla data odierna nel numero di 613;

i Comuni della provincia, in base alla fascia demografica di appartenenza (*), sono così ripartiti per fasce:

(*) Fonte: determinazione della popolazione legale come risultante dal D.P.R. 6 novembre 2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.294 del 18
dicembre 2012 a seguito del 15^ censimento generale della popolazione e delle abitazioni.

Ricordiamo che il corpo elettorale attivo e passivo è suscettibile di modifica fino alla data delle elezioni, a seguito di intervenute variazioni nelle composizioni dei Consigli Comunali, che dovranno essere tempestivamente comunicate dai Segretari Generali dei Comuni del territorio teramano all’Ufficio Elettorale.

Svolgimento delle operazioni di scrutinio: anticipo alla sera stessa della giornata elettorale

Con Decreto n. 1 del 24 Gennaio il Presidente della Provincia ha condiviso con il Responsabile dell’Ufficio Elettorale l’opportunità di anticipare le operazioni di scrutinio per l’elezione del Presidente della Provincia alla sera stessa della giornata elettorale, Domenica 29 Gennaio 2023: le operazioni di scrutinio inizieranno pertanto alla chiusura delle operazioni di voto (ore 20,00) nel seggio costituito presso la sede dell’Amministrazione Provinciale, nella Sala sita al Piano primo della sede in Teramo, via G.Milli n.2.

Avviso circa la designazione dei rappresentanti del candidato alla carica di Presidente della Provincia

La designazione dei rappresentanti di seggio del candidato, da parte dei delegati, deve essere trasmessa:

  • entro le ore 15:00 del giorno precedente l’elezione (sabato 28 gennaio 2023) mediante posta elettronica certificata (indirizzo protocollo@pec.provincia.teramo.it);

OPPURE

  • direttamente al Presidente di seggio, esclusivamente in formato cartaceo, la domenica mattina (29 gennaio 2023), purché prima dell’inizio della votazione.

La firma degli atti di designazione dei rappresentanti da parte dei delegati, se prodotta in forma cartacea, deve essere autenticata da uno dei soggetti indicati dall’articolo 14, comma 1 della legge n.53/1990 e s.m.e i..

Non è necessaria l’autenticazione quando gli atti di designazione siano trasmessi mediante posta elettronica certificata e siano firmati digitalmente dai delegati.

La legge non prevede che le designazioni di cui trattasi siano fatte da terzi, autorizzati dai delegati.

I delegati di lista possono designare se stessi come rappresentanti di lista.

I rappresentanti di lista devono essere in possesso dell’elettorato attivo per la Camera dei Deputati.

Nella sezione dedicata alla modulistica sono disponibili il modello editabile e la versione in pdf.

I Candidati alla elezione del presidente della Provincia del 29 Gennaio 2023

Con la pubblicazione del Provvedimento n. 2 del 10 Gennaio 2023 sono stati ammessi alle elezioni provinciali fissate per domenica 29 Gennaio 2023 i seguenti candidati alla carica di Presidente della Provincia:

CANDIDATOLUOGO E DATA DI NASCITACOMUNE DI APPARTENENZA
DOMENICO PICCIONI
Domenico Piccioni, candidato presidente della Provincia di Teramo 2023
TORTORETO (TE)
16 GENNAIO 1955
Tortoreto
CAMILLO D’ANGELO
Camillo D'Angelo, candidato presidente della Provincia di Teramo 2023
TERAMO
20 MAGGIO 1982
Valle Castellana
MASSIMO VAGNONI
Massimo Vagnoni, candidato presidente della Provincia di Teramo 2023
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
19 OTTOBRE 1976
Martinsicuro

Sono 612 gli aventi diritto al voto per l’elezione del Presidente della Provincia

Il corpo elettorale è composto da 612 votanti (accertati al 35° giorno antecedente quello della votazione).

Ripartizione in fasce degli aventi diritto al voto
Ripartizione in fasce degli aventi diritto al voto

La base elettorale per l’elezione del nuovo Presidente della Provincia, prevista per Domenica 29 Gennaio 2023, è rappresentata dall’insieme dei consiglieri e dei sindaci dei Comuni della provincia, in carica alla data del 35° giorno antecedente quello della votazione.

Ricordiamo che il corpo elettorale attivo e passivo è suscettibile di modifica fino alla data delle elezioni, a seguito di intervenute variazioni nelle composizioni dei Consigli Comunali, che dovranno essere tempestivamente comunicate dai Segretari Generali dei Comuni del territorio teramano all’Ufficio Elettorale.

Le liste dei candidati a Consiglieri dovranno essere presentate presso l’Ufficio Elettorale costituito presso la Provincia in Via Milli n. 2 dalle ore 8 alle ore 20 di Domenica 8 Gennaio 2023 e dalle ore 8 alle ore 12 di Lunedì 9 Gennaio, utilizzando l’apposita modulistica; è di 92 (pari al 15% del numero degli elettori) il numero minimo di sottoscrizioni necessarie per la presentazione dei candidati alla carica di Presidente Provinciale.

Elezioni “Trasparenti”, avviso ai Candidati che intendono partecipare alle prossime elezioni

L’art. 1, comma 14, della Legge 9 gennaio 2019 n. 3, (cosiddetta “ legge spazzacorrotti “) ha stabilito l’obbligo per i partiti, movimenti politici, liste o candidati che si presentano alle competizioni elettorali di qualunque genere di pubblicare – nel proprio sito internet ovvero nel sito internet del partito o del movimento politico sotto il cui contrassegno intendono presentarsi alla competizione elettorale – per ciascun candidato:

  • il curriculum vitae (fornito dal candidato medesimo);
  • il certificato del casellario giudiziale di cui all’art. 24 del D.P.R. 14 novembre 2002 n.313.

La Commissione di Garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici ha chiarito che l’adempimento in parola riguarda anche le elezioni provinciali.
Il suddetto obbligo di legge deve essere adempiuto entro il 14^ giorno antecedente la elezione ovvero, in riferimento alle elezioni provinciali presso la Provincia di Teramo, entro domenica 15 gennaio 2023.
Inoltre, entro il 7^ giorno antecedente la data delle elezioni, ovvero entro domenica 22 gennaio 2023, i suddetti documenti (curriculum vitae e certificato del casellario giudiziale) devono essere trasmessi alla Provincia di Teramo che provvederà alla pubblicazione nella presente sezione di “ Elezioni Trasparenti “ (ai sensi dell’articolo 1, comma 15, della citata legge n. 3/2019).
Ai fini della ottemperanza agli obblighi di pubblicazione, non è richiesto il consenso espresso degli interessati.

La Provincia di Teramo ha pertanto attivato sul proprio sito istituzionale delle elezioni, all’interno della sezione dedicata alle elezioni del Presidente della Provincia 2023, la sotto-sezione “Elezioni Trasparenti” nella quale verranno pubblicati il curriculum vitae e il certificato del casellario giudiziale dei candidati a Presidente della Provincia che parteciperanno alle elezioni del 29 gennaio 2023. Tale documentazione dovrà pervenire, entro i precitati termini, all’indirizzo di posta elettronica protocollo@pec.provincia.teramo.it

Elezioni 2023 – Firmati i decreti per la convocazione dei comizi elettorali e la costituzione dell’Ufficio elettorale e del Seggio elettorale

Il 29 Gennaio 2023 la Provincia torna al voto per il rinnovo del Presidente. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 08:00 alle ore 20:00 del 29 gennaio 2023 nel seggio costituito presso la sede della Provincia di Teramo – Sala sita in Via G. Milli n. 2, piano primo a Teramo.

Il presidente in carica, Diego Di Bonaventura, ha firmato i primi due Decreti: il decreto di convocazione dei Comizi elettorali e quello per la costituzione dell’Ufficio Elettorale e del Seggio Elettorale.

Tutte le informazioni e la documentazione sono disponibili nell’apposita sezione dedicata alla tornata elettorale del 29 Gennaio 2023.

Responsabile dell’Ufficio elettorale è il Segretario Generale.

Sono elettori i Sindaci e i Consiglieri comunali dei Comuni ricompresi nel territorio della Provincia di Teramo in carica alla data prevista per le elezioni.

Alla carica di Presidente della Provincia, possono essere eletti i Sindaci dei Comuni della Provincia di Teramo il cui mandato scada non prima di diciotto mesi dalla data di svolgimento dell’elezione (art. 1 comma 60 L. n. 56/2014).

L’elezione avviene sulla base di presentazione di candidature, che devono essere sottoscritte da almeno il 15% degli aventi diritto al voto (Sindaci e Consiglieri). Il numero effettivo degli aventi diritto al voto, in base al quale calcolare la predetta percentuale, sarà reso noto mediante pubblicazione sul sito web della Provincia nella sezione dedicata entro il 30 Dicembre 2022 (30° giorno antecedente a quello di votazione).

Ciascun elettore vota per un solo candidato alla carica di Presidente della Provincia e il voto è ponderato ai sensi dell’art. 1, commi 33 e 34, della Legge n. 56/2014.

Le liste devono essere presentate all’Ufficio Elettorale:

  • Domenica 8 Gennaio 2023 dalle ore 08:00 alle ore 20:00;
  • Lunedì 9 Gennaio 2023 dalle ore 08:00 alle ore 12:00.

Le operazioni di scrutinio si svolgeranno a partire dalle ore 8.00 del 30 Gennaio 2023.

Istituzione del seggio speciale “volante” istituito per la raccolta del voto degli elettori versanti nelle condizioni di impossibilità al voto

Comunicazioni per il funzionamento del seggio speciale volante istituito per la raccolta del voto degli elettori versanti nelle condizioni di impossibilità al voto previste dall’articolo 3, comma 1 del DL 17/08/2021, n.117

Il Responsabile dell’ufficio Elettorale della Provincia di Teramo comunica che, per la raccolta del voto degli elettori impossibilitati al voto per le cause previste dall’articolo 3, comma 1 del DL 17/08/2021, n.117 (sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena per Covid- 19 o isolamento fiduciario per Covid-19), la Provincia di Teramo, con decreto del Presidente della Provincia n. 27 del 16/12/2021 ha istituito il seggio speciale cd. “volante”.

Gli elettori interessati dovranno presentare all’Ufficio Elettorale Provinciale al seguente indirizzo di posta elettronica certificata dell’Ente: protocollo@pec.provincia.teramo.it richiesta di ricorrere al voto domiciliare quanto prima e comunque non oltre il giorno di venerdì 17 dicembre 2021 alle ore 13:00.

Le richieste dovranno essere corredate da un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dalla ASL che attesti l’esistenza della condizioni di impossibilità a votare presso il seggio ordinario.

Le richieste che perverranno successivamente alla data ed ora sopra indicate e/o carenti della documentazione richiesta non potranno essere accolte.

Indicazioni operative in merito all’applicazione del protocollo di sicurezza Covid per le elezioni per il rinnovo del Consiglio Provinciale di Teramo

Elezioni in sicurezza

Ai fini dello svolgimento delle elezioni del Consiglio Provinciale di Teramo e allo scopo di minimizzare il più possibile le probabilità di trasmissione del contagio da Sars-CoV-2 tra persone, la Provincia di Teramo tiene conto delle modalità operative e precauzionali di cui ai protocolli sanitari e di sicurezza adottati dal Governo per lo svolgimento delle consultazioni elettorali dell’anno 2021.

L’ufficio elettorale della Provincia, presieduto dal Segretario Generale Maria Grazia Scarpone, ha predisposto un Protocollo di regole per gestire in sicurezza le operazioni di voto il prossimo 18 dicembre. Si vota dalle 8 alle 20, per evitare assembramenti all’esterno del seggio si raccomanda di utilizzare “tutta la fascia oraria disponibile”: andrebbe evitato, quindi, l’arrivo in gruppo da parte dei consiglieri elettori. Non è prevista la misurazione della temperatura nè il controllo del Green Pass ma ci si affida a ciascun elettore per il rispetto delle regole basilari (vedi integrale allegato):

  • evitare di recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37.5°C;
  • non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
  • non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

L’ingresso alla sede della Provincia sarà contingentato: all’interno del seggio potranno accedere contemporaneamente un numero massimo di 14 elettori che dovranno posizionarsi sulle aree di sosta; portata a termine l’operazione di voto, l’elettore dovrà allontanarsi dal seggio senza intrattenersi in conversazioni. La sala Giunta è destinata alle operazioni di spoglio che potranno essere seguite dal megaschermo della sala consiliare, anche in questo caso gli spazi sono contingentati e una parte sono riservati ai giornalisti e agli operatori televisivi. Non sono consentiti assembramenti lungo le scale o negli atri del Palazzo.